Giornata marocchina d'eccezione all'Auditorium Rainier III di Monaco

10/04/2014  Cultura

Il Festival del Printemps des Arts propone un viaggio musicale il 13 aprile 2014, con la partecipazione di più di ottantadue musicisti e ballerini venuti dalle alte montagne dell'Atlante marocchino



É una Marocco dai mille volti che il Festival del Printemps des Arts presenta questa domenica 13 aprile 2014 all'Auditorium Rainier III. Un mondo di piacere, danze, musiche tradizionali da scoprire in questa giornata speciale “Made in Morocco” che trasporterà il pubblico nelle montagne dell'Atlante marocchino per un'esperienza musicale unica.

Raffinatezza, diversità, ricchezza e agilità definiscono armoniosamente questa musica venuta d'altrove, attraverso l'Alto Atlante da Est a Ovest.

In programma per questa giornata “Marocco segreto e nascosto”, il gruppo di Imilchil, Aglagal e il celebre gruppo di Ichebbaken o di Telouat.

Da vedere ed ascoltare anche il gruppo femminile M'almates à Meknès, con un ricco repertorio che affonda le proprie radici nella memoria andalusa, berbera e africana.

Ahmed Essyad, compositore che da molti anni ha attraversato queste alte vallate, sarà presente e presenterà questa musica berbera e gli uomini che ne sono gli artefici.

Giornata Marocchina, domenica 13 aprile 2014

Nell'ambito del Printemps des Arts

Auditorium Rainier III

11h : Gruppo d’Imilchil
15h : Incontro con le opere sulla musica tradizionale araba, composta da Ahmed Essyad
17h : Gruppo d’Agladal e M’almates 
18,30 : Gruppo d’ Ahouach e Ahmed Essyad per la creazione di un'opera inerente alla musica berbera da cui proviene.

La serata si chiuderà su una nota festiva con la festa di chiusura del Festival.

Tutte le informazioni sono disponibili su: http://www.printempsdesarts.mc

Numero di visite : 177