Il Museo Oceanografico di Monaco inaugura nuovi acquari

11/04/2014  Leisure

La parte del Museo dedicata al Mediterraneo è stata notevolmente rimaneggiata



Uno spazio rivisitato e ammodernato: è la novità che il Museo Oceanografico offre ai suoi visitatori.

L'obiettivo è rendere la visita ludica, educativa e dare al pubblico la possibilità di interagire grazie all'aggiunta di tablet digitali informativi.

Otto le tematiche messe in risalto da giochi di luci, grandi fotografie che rafforzano la sensazione di immersione, e imponenti sculture di animali marini.

Le tematiche sono l'ippocampo, la cernia nera, la murena mediterranea, il polipo, la seppia, il corallo rosso, la fauna della prateria di posidonie e la Riserva marina del Larvotto.

Sono anche stati allestiti nuovi spazi: lo spazio “acidificazione degli oceani” illustra l'effetto di assorbimento massiccio da parte degli oceani dell'anidride carbonica prodotta dall'attività dell'uomo, lo spazio “attualità” che mediante alcuni schermi spiega al visitatore chi sono i “villeggianti” del museo e quali sono sono le ultime notizie sul mar Mediterraneo.

Un nuovo spazio “gioco” permette ai bambini di imparare divertendosi e la “zona di impegno” propone al visitatore di manifestare il proprio desiderio di tutelare, personalmente e se lo desidera, il mar Mediterraneo.

Tutte le informazioni sono disponibili su: www.oceano.mc


Numero di visite : 350