L'Oro del Reno all'Opera di Monte-Carlo

18/11/2013  Cultura

In occasione della Festa Nazionale, l'Opera di Wagner andrà in scena dal 19 al 24 novembre 2013



“Nella fitta storia della cultura occidentale, nulla è paragonabile all'Anello del Nibelungo di Richard Wagner!” Prima parte del famoso racconto epico, l'Oro del Reno non occupa il posto che gli spetterebbe nel repertorio rispetto alle altre tre giornate dell'Anello. Colpa dell'autore che lo descrive come un prologo, rischiando di dare l'impressione che il meglio venga in seguito?

Composto in ultima battuta, l'Oro del Reno è invece l'esempio più riuscito delle ricerche del compositore in cerca di un dramma continuo in cui cantanti ed orchestra fungono anche da attori del dramma. Tutto sembra dipanarsi naturalmente nell'Anello. Fonte di ciclo, l'Oro del Reno è un capolavoro a tutti gli effetti.

Il suo preludio, unico nella storia della musica, è una descrizione sonora della creazione della vita, di una semplice nota che emanano i doppi bassi, per arrivare al fortissimo che precede l'ingresso delle Figlie del Reno. Non pago di scrivere una musica innovativa ed impegnativa per i suoi interpreti, Wagner pone il drammaturgo dinanzi a una serie di sfide tecniche che nel XIX secolo sembravano irrealizzabili.

Questo affresco è la storia della lotta per il possesso dell'oro, una lotta in cui la sfida è addirittura il controllo del Potere.

http://www.youtube.com/watch?v=T8oXIKfuBfQ


Grimaldi Forum Monaco

Martedì 19 novembre 2013 – ore 20 (su invito del Palazzo)

Venerdì 22 novembre 2013 – ore 20

Domenica 24 novembre 2013 – ore 15

 

Numero di visite : 500