Associazione Monegasca per la Protezione della Natura (A.M.P.N.)

Ambiente

Associazione Monegasca per la Protezione della Natura (A.M.P.N.)

Nel 1975, il Principe Ranieri III ha incaricato il Signor Presidente del Centro Scientifico di dedicarsi alla creazione di una zona marittima protetta sul litorale del Principato, al fine di apportare un contributo concreto alla salvaguardia del Mediterraneo.

Un team di monegaschi, animati dalla volontà di giungere a un'azione concreta per la protezione del Mediterraneo, ha dunque creato l'Associazione Monegasca per la Protezione della Natura. I primi elementi messi in opera hanno portato alla realizzazione della "Riserva Sottomarina di Monaco", situata al Larvotto, in riva al mare, su uno spazio di 50 ettari, che beneficia, da dunque più di 27 anni, di una protezione rigida e su base continuativa. Questa riserva sottomarina ha consentito la re-introduzione di specie quali ad esempio il riccio di mare commestibile e la nacchera oltre che il corallo rosso.

Oggi, l'A.M.P.N. si occupa di molte operazioni in ambito marittimo, ma è al tempo stesso attiva nella realizzazione di interventi di rimboschimento sulle colline che circondano il Principato.

Per ulteriori informazioni : www.ampn.asso.mc

 »Chiudi

Fondazione Principe Alberto II di Monaco

Tutti gli attori del Principato di Monaco si mobilitano, a fianco del Principe Alberto II, per diventare esemplari a livello di sviluppo sostenibile, e in particolare nella lotta contro il cambiamento climatico, sia a livello territoriale che internazionale.  »Leggi il seguito

Il Comune di Monaco e il suo impegno ambientale

Lo sviluppo sostenibile è un concetto che consente di pensare e agire in modo diverso al fine di soddisfare le nostre esigenze senza tuttavia compromettere quelle delle generazioni future. Da più anni il Comune di Monaco vi prende parte con impegno e ha realizzato delle misure concrete volte a integrare nei... »Leggi il seguito

Il Centro Scientifico di Monaco

Dalla sua creazione, nel 1960, per opera di Sua Altezza Serenissima il Principe Ranieri III di Monaco, il Centro Scientifico di Monaco (C.S.M.) è diventato un ente scientifico riconosciuto a livello internazionale nel campo delle scienze biologiche e ambientali.  »Leggi il seguito

MC2D – Monaco Développement Durable

MC2D was created in 2004 with the aim to gather the different Monegasque associations, which are active in different fields in regards to protection and improvement of the environment, in order to coordinate their activities and increase their efficiency.  »Leggi il seguito

The harbours of Monaco

Since it began operating the ports in 2006, SEPM has led numerous environmental initiatives in the aim of reducing pollution, irrespective of its cause.  »Leggi il seguito