L'Hiver

Il suo cielo azzurro, la sua baia scintillante, la sua linea d’orizzonte che ammalia...il Principato di Monaco s’impone come una meta da sogno per celebrare le feste di fine anno. Passeggiate tra le vie di Monaco Ville approfittando delle tiepide temperature della riviera francese. 

L’inverno nel Principato di Monaco, la dolce stagione

Verso il porto di Monaco, i bambini scoprono, con occhi pieni di meraviglia, la pista da pattinaggio, il villaggio di Natale, con le sue attrazioni, le sue parate ed il suo mercatino di Natale, che mette in primo piano l’artigianato locale. Ammirate la Place du Casinò impreziosita con decorazioni e giochi di luce.

Il Festival internazionale del Circo di Montecarlo, ideato nel 1974 da S.A.S. il Principe Sovrano, permette ai più grandi artisti internazionali di esibirsi sotto il tendone dell’Espace Fontvieille e di rivaleggiare in destrezza, agilità e simpatia. I premi Clown d’oro, d’argento e di bronzo ricompensano i numeri migliori. 

La festa della Sainte Dévote, Santa Patrona del Principato, viene celebrata il 27 gennaio; la tradizione vuole che si bruci una barca, presso il Port Hercule, di fronte al vallone di Gaumattes, alla presenza della famiglia Principesca.

Alla fine del mese di gennaio, il Principato di Monaco vibra al ritmo di una prestigiosa prova sportiva: il Rally di Montecarlo. Il Rally di Montecarlo fa parte del WRC (World Rally Championship) dal 1973; questo rende la corsa un evento imperdibile. Con partenza ed arrivo nel Principato, è il rally più affascinante, bello e difficile al mondo. 

Tutte le stagioni sono belle nel Principato...
Premi letterari, Premi di Composizione Musicale, Premi internazionali di Arte contemporanea, sono assegnati tutto l’anno dalla Fondazione Principe Pierre di Monaco, il cui scopo è quello di favorire la creazione contemporanea. Questa fondazione che è stata creata nel 1966 da S.A.S il Principe Ranieri III in omaggio alla memoria di suo padre, il Principe Pierre, grande protettore delle Arti e delle Lettere, organizza anche numerose conferenze su vari temi con l’intervento di personaggi illustri.

Dalla commedia al jazz, dalla musica classica alle marionette, dalle arti visive al one-man show comico, dal francese all’inglese, dall’italiano al tedesco, il Teatro Principessa Grace, sotto l’impulso della sua creatrice S.A.S. la Principessa Grace, respira al ritmo dell’eclettismo.

Sotto la guida del suo nuovo Direttore artistico e Musicale, Kazuki Yamada, l’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, vi trasporterà ai quattro angoli del pianeta.

L’Opera di Monte-Carlo declina l’arte lirica con virtuosismo; con delle produzioni eccezionali, come il Nabucco di Verdi, rappresentato per la prima volta nel Principato nel 2002, con un coro di 120 cantanti, 60 figuranti, un numero importante di ballerini e 300 costumi; con delle opere barocche completamente rivisitate o con delle gustose operette. L’Opera di Montecarlo, sotto la direzione di Jean-Louis Grinda, propone una programmazione piena di charme, di sorprese e di talenti.

Dai Balletti Russi di Diaghilev alla Compagnia diretta da Jean-Christophe Maillot, les Ballets di Monte-Carlo hanno attraversato un secolo di storia della danza con passione. Direttore e coreografo, Jean-Christophe Maillot attraverso le proprie opere, ha saputo far evolvere i Ballets verso la creazione contemporanea; ma anche altri coreografi di livello internazionale sono regolarmente invitati nel Principato di Monaco.

Nel corso dei mesi, i Ballets, l’Orchestra filarmonica, l’Opera di Montecarlo ed il Teatro Principessa Grace mettono in scena spettacoli originali e di altissima qualità.