Malizia II & My Ocean Challenge

A bordo del Malizia II lo skipper Boris Herrman partecipa alla Route du Rhum 2018, una competizione dagli obiettivi molteplici visto che al di là della sfida sportiva, uno studio scientifico e missioni di sensibilizzazione vengono effettuati a bordo.

È la prima volta che lo Yacht Club di Monaco iscrive un’imbarcazione alla celebre corsa transatlantica in solitario che collegherà Saint Malo a Point-à-Pitre in Guadalupa.
“Malizia-My Ocean Challenge” ha come scopo la tutela degli oceani, la formazione di giovani e lo studio scientifico dei fondali sottomarini.
Malizia II è partito da Saint Malo lo scorso 4 novembre, con a bordo un sensore che permetterà agli scienziati di sorvegliare i livelli di CO2, la temperatura, la salinità e la pressione in luoghi difficilmente raggiungibili in tutto il mondo. Si tratta di informazioni preziose per gli scienziati, che potranno così studiare le conseguenze del cambiamento climatico nei nostri oceani, in particolar modo nell’Oceano Australe, meno frequentato.
Inoltre, lungo tutto il percorso e come corollario alla sua missione pedagogica, la squadra di Malizia invita i giovani a bordo dell’imbarcazione, per conoscere l’equipaggio e informarsi sulla tutela degli oceani e l’impatto ambientale sui mari.