Vedere

Lo sapevate?

Data di pubblicazione: 03/03/2020
A Monaco, la famiglia è il cuore pulsante della società. Alcuni direbbero addirittura che Monaco è una grande famiglia!

Visitatori o locali, il Principato è fatto apposta perché le famiglie possano trovarsi bene in un contesto sicuro e di qualità. Scuole, luoghi ricreativi, parchi, spazi verdi, spiagge, questo il menù di quanto offriamo, al quale fa da cappello un livello di sicurezza impareggiabile.
L’anno è scandito da appuntamenti ed eventi che si rivolgono a tutti. A Monaco ce n’è per tutte le età e tutte le culture, e ogni famiglia potrà vivere attimi d’eccezione in questo piccolo scrigno.

  • Ogni anno si tiene uno degli eventi più attesi dai bambini del Principato: l’albero di Natale del Palazzo dei Principi! Tutti gli anni, Natale arriva prima per circa 500 piccoli monegaschi di età compresa tra i 5 e i 12 anni, che vengono invitati a Palazzo per ricevere i propri regali per mano della famiglia principesca. S.A.S. il Principe Alberto II, sua moglie la Principessa Charlène di Monaco e lo stesso Babbo Natale rendono felici i bambini del Principato.

  • Voglia di cinema all’aperto? È possibile a Monaco, che vanta un cinema all’aperto dalla metà del XX secolo. Situato a Monaco-Ville, in un luogo alquanto insolito poiché dista poco dalle finestre delle carceri di Monaco, l’Open Air Cinema è aperto al pubblico da metà giugno a metà settembre. Con 500 posti, uno schermo gigante da più di 200 m2, la sua cornice mozzafiato e i suoi film, sempre proiettati in versione originale, l’Esplanade des Pêcheurs e il suo cinema vi danno appuntamento per trascorrere piacevoli serate estive!

  • Le attività sportive in famiglia non mancano certo all’appello a Monaco! A due passi dall’Open Air Cinéma, venite a provare le brezza del rischio allo Skate Park di Monaco-Ville, dedicato ai monopattini, ai pattini e agli skate dagli 8 anni in su. A poca distanza, l’Esplanade des Pêcheurs vanta un circuito di karting elettrico indoor (unicamente nella stagione invernale) per sensazioni di velocità in sicurezza. Per un’attività più dolce, appuntamento al Parco Princesse Antoinette dove potrete godervi in tutta tranquillità una partita di minigolf o di pallacanestro tra gli olivi del Mediterraneo!

  • Più di 5000 m2, ovvero le dimensioni di un campo di football americano. Questa la superficie complessiva dedicata alle aree di gioco per bambini in un Principato di 2 km2! Dal giardino dell’asino a Fontvieille affianco allo Stadio Louis II al parco giochi della Place des Moulins, il territorio monegasco è costellato di parchi gioco per bambini per una pausa di benvenuto  refrigerante. I visitatori sbaglierebbero a privarsene!

  • Siete pronti per l’avventura? Perché non lanciarsi in una missione, risolvere enigmi e condurre un’indagine, il tutto in famiglia? Ecco quanto propone l’impresa Iris Game con i suoi escape games dai 14 anni in su. In una cornice “Années folles” nel New Jersey, un caso di una valigia sanguinante a Monaco o uno strano treno nel Sud della Francia, lanciatevi in un’attività ludica, cerebrale ed insolita.

  • Dalla pittura all’oceanografia, passando dall’antropologia, Monaco vanta dovizia di laboratori creativi, ludici e culturali per imparare divertendosi. Il laboratorio dell’artista belga Jean-Michel Folon, ubicato sul porto di Monaco, propone tutti questi tipi di attività: tecniche per dare profondità ai disegni, laboratori per saper utilizzare l’acquerello…bei momenti da condividere in famiglia sull’arte in prospettiva. Il Museo Oceanografico invita inoltre i piccoli curiosi a iscriversi al suo Snapper Club, un laboratorio per scoprire il fondo dell’Oceano. Partecipando a uno stage di una settimana, organizzato durante le vacanze scolastiche, sarà possibile avere un’esposizione all’habitat marino e conoscerne un massimo di segreti! Il Grimaldi Forum ogni estate propone, dal canto suo, laboratori per giovani, incentrati sulla tematica della grande mostra estiva. Questo permetterà di coniugare a meraviglia la cultura con il buonumore. Nell’ambito delle sue mostre, tra cui quella permanente intitolata “Un mammut a Monaco”, i bambini potranno imparare giocando al Museo di Antropologia Preistorica, dove si organizzano spesso attività: giochi, indagini, disegno…Quanto al Nouveau Musée National de Monaco (NMNM), la Villa Paloma e la Villa Sauber propongono, due domeniche al mese, laboratori gratuiti per famiglie della durata di circa 45 minuti.

  • Sul fronte degli spettacoli, il Principato non è da meno. Tra la pletora di rappresentazioni durante tutto l’anno, l’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo pensa anche ai bambini e propone concerti destinati a un pubblico giovanile, dai 4 anni in su. L’occasione è perfetta per recarsi all’Auditorium Rainier III in famiglia e godersi un’opera originale, che si tratti di un concerto per famiglie, di una proiezione di un film o di un racconto musicale. Il Théâtre des Muses, nel quartiere dei Moneghetti, propone stage d’improvvisazione teatrale per bambini e inserisce in calendario opere appositamente pensate per i più piccini. Infine, in apertura d’estate, F(ê)aites de la danse permette a grandi e piccini di diventare spettatori e attori, se non ballerini, in una grande festa che per una notta trasforma la piazza del Casinò in una pista da ballo.


  • Per scoprire Monaco in modo diverso in famiglia, pensate ai Monaco Green Days! Organizzati dalla Direzione del Turismo e dei Conressi ogni estate, i Monaco Green Days sono un’iniziativa di sensibilizzazione volta a promuovere il turismo responsabile a Monaco. In programma spiccano visite di giardini, del Principato a piedi o in bicicletta e laboratori dedicati ai più giovani.  

  • “Nulla può essere fatto qui come altrove…”: queste le parole del fondatore del Casinò di Monte-Carlo, Francois Blanc. Entrate nella leggenda in una cornice mozzafiato e visitate questo luogo dall’architettura Belle Epoque costruito nel 1863. Se il Casinò di Monte-Carlo è aperto per i giochi tutti i giorni dalle 14 in poi, è possibile ammirarvi l’architettura Belle Epoque di Charles Garnier tra le 10 e le 12.15 con visite destinate alle famiglie.