Vedere

Le Larvotto

Una vacanza nel Principato vi farà ricaricare le batterie in un attimo. Le virtù del «Grande Blu» non sono più da dimostrare.  La spiaggia del Larvotto sarà chiusa per rinnovamento 

Scendendo verso il mare e il Grimaldi Forum, centro congressi e manifestazioni ultra moderno, scoprirete la Villa Sauber (Nuovo Museo Nazionale), la "Promenade des Champions" e il Giardino giapponese.

La Villa Sauber, 17 avenue Princesse Grace è una delle ultime ville Belle Epoque a Monaco. Non sappiamo con precisione la data della sua costruzione, ma è ben definito che agli inizi del 1900 apparteneva alla famiglia Blanc che ha giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo della Société des Bains de Mer e del Casino di Monte-Carlo. Nel 1969, la Société Immobilière Domaniale de Monaco  acquista la proprietà pertanto, la casa e il giardino diventano di proprietà dello Stato di Monaco. Il Nuovo Museo Nazionale di Monaco, che offre diverse mostre all'anno nelle sue due sedi di  Villa Sauber e Villa Paloma, valorizza un patrimonio e una collezione poco nota favorendo la scoperta della scena contemporanea intorno a due temi generali, "Arte e Territorio" presso la Villa Paloma  e " Arte e Spettacolo " presso la Villa Sauber. Tel. : +377 98 98 91 26.

La  "Promenade des Champions"  è un viale che onora i grandi calciatori, come Platini o Maradona .... Occorre seguire le impronte di piedi impresse nella pietra, su circa 100 metri, dietro il Grimaldi Forum e lungo il mare. Questo passaggio è completamente gratuito. Gli animali possono anche andarci.

Il Giardino giapponese con ingresso libero, dalle 9.00 al tramonto, si trova nell’avenue Princesse Grace. Questo giardino sublime, ideato dall’architetto-paesaggista Yasuo Beppu è stato allestito su una superficie di 7.000 m2 ai piedi del Mediterraneo. Autentica opera d’arte, questo luogo unisce, in una meravigliosa armonia, la pietra, l’acqua e la vegetazione. Questo spazio verde ai piedi della città è impregnato di un’atmosfera particolare, accentuata dall’azione dei vaporizzatori sui cespugli di azalee, rododendri e camelie.

Durata della passeggiata  escluso museo:  1 ora.

Per i bambini: giostra sulla spianata del Larvotto.

 

©Elena Elisseeva, Alexander Leonov, & Aleksandar Todorovic