Giardino zoologico

Situato sul fianco del versante sud della Rocca dei Grimaldi, il Giardino zoologico fu fondato nel 1954 dal Principe Ranieri III al ritorno da uno dei suoi viaggi in Africa. 

Ospita circa 250 animali appartenenti a una cinquantina di specie diverse: uccelli esotici, tartarughe, caimani, ippopotami, rettili, primati, animali della fattoria. Nessuno tra gli animali ospitati è stato comprato! In effetti, il Giardino zoologico di Monaco ha la particolarità di accogliere animali regalati, abbandonati o confiscati ai controlli doganali. Cinque specie sono state accolte in occasione della chiusura definitiva dello Zoo di St-Jean-Cap-Ferrat nel 2009. Il parco offre loro una vita e delle condizioni di comfort assolutamente esemplari! Infine, quando le strutture del parco non permettono più di assicurare buone condizioni di vita, gli animali vengono allora trasferiti in strutture più adatte, come ad esempio nel caso del rinoceronte bianco. Il Giardino zoologico di Monaco resta uno degli ultimi serragli reali al mondo.

La visita vi farà immergere in un universo quasi selvatico nel bel mezzo della modernità del Principato di Monaco. All’interno del parco è disponibile uno spazio giochi.

Accessibilità: il Giardino zoologico si trova su un versante della Rocca dei Grimaldi (piccole discese e salite), ma il percorso è totalmente accessibile in sedia a rotelle. 

  • Adulti: 5 €
  • Bambini (6-14 anni): 2,50 €
  • Bambini di meno di 6 anni: gratis