Mostra: "Chaumet a corte, gioielli di sovrane dal 1780"

Il 12 luglio Chaumet svelerà una nuova mostra al Grimaldi Forum: Chaumet a corte, gioielli di sovrane dal 1780.
Da venerdì 12 luglio a mercoledì 28 agosto, Grimaldi Forum Monaco - Espace Diaghilev

Dopo Pechino nel 2017 e Tokyo nel 2018, Chaumet fa rotta sul più mitico dei Principati e svela esemplari rari tra cui alcuni esposti al pubblico per la prima volta: pepite storiche o gioielli spettacolari, prestiti di musei, grandi famiglie o corti reali.
Sotto l’Alto Patronato di Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto II, la mostra Chaumet a corte, gioielli di sovrane dal 1780 è orchestrata da due curatori specializzati nelle corti reali: Stéphane Bern, uomo di media e cultura, e Christophe Vachaudez, storico specializzato nella gioielleria.

Con circa 250 creazioni orafe, opere d’arte e pezzi storici d’eccezione, il percorso espositivo invita a scoprire la storia di un gioiello mitico, il diadema, simbolo di sovranità divenuto quello della femminilità splendente. Dapprima emblema del potere impugnato da Napoleone ed esaltato da Giuseppina, prima ispiratrice di Chaumet, il diadema s’impone poi come il pezzo principale delle corbeille di matrimonio e il vero coronamento dell’amore, poiché si trasmette e si trasforma passando da generazione a generazione, a seconda delle mode e delle tendenze. La mostra mette poi in luce il dialogo permanente tra l’oreficeria e le arti, facendo del diadema un accessorio costantemente rivisitato.
Nell’accompagnare l’evoluzione della silhouette femminile, firma un’apparizione e racconta l’arte del vivere di un’epoca.

Informazione pratiche
Prezzo in prevendita fino al 30 giugno: 6 €
La mostra comporterà la pubblicazione di un catalogo, pubblicato da Flammarion.
Il 12 luglio, da notare che la mostra aprirà eccezionalmente dalle 14.30 alle 20.
Dal 13 luglio al 28 agosto, la mostra sarà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 20, con notturne il giovedì fino alle 22.