Sport e Benessere

Niente di più facile a Monte-Carlo, che praticare gli sport nautici fra i flutti del Mediterraneo; dai più classici ai più "fun", tutte le tecniche sono possibili!

Windsurf, sci nautico, wake board, sci bus, moto d'acqua, jet ski, paracadute ascensionale da aprile ad ottobre, Spiaggia del Larvotto e Monte-Carlo Beach, tutte queste attività sportive e rinfrescanti possono essere praticate nel Principato. Con il Monaco Yacht Club la pratica della vela è a portata di mano, sotto la guida di professionisti appassionati. Per scoprire i ricchi segreti sottomarini di Monaco due soluzioni: le immersioni con il Club d'Exploration Sous-Marine di Monaco CESMM o partecipare ad un safari del mare, alla scoperta delle balene, dei capodogli e dei delfini che si possono incrociare ad alcune miglia dalla costa (da agosto a metà settembre), con Méditerranéeonline. 

Grazie al sole che inonda quotidianamente il Principato, le attività sportive all'aperto sono decisamente favorite.

Avete voglia di muovervi un po' ? Praticate il tennis, nell'ambiente unico del  Monte Carlo Country Club, con i suoi 23 campi, di cui 21 in terra battuta, nello stesso luogo dove i più grandi campioni aprono la stagione dei tornei o al Tennis Club di Monaco. Precatevi con le vostre mazze da golf al prestigioso Monte-Carlo Golf Club, per un percorso di 18 buche par 71, a 810 metri di altitudine, sul Monte Agel, che domina il Principato in una cornice incantevole. 

In una cornice all’insegna dell’architettura contemporanea, con linee essenziali e rassicuranti, il Ni Box è uno spazio innovativo e creativo. Il Bowling. Con onde di cemento bianco e pozzi di luce giganteschi, è un luogo sorprendente e assai fruibile. Le sue 8 piste vi faranno vivere attimi di relax e di svago tra amici. Grazie alle ultime generazioni di piste, i più navigati potranno gareggiare mentre le famiglie si godono un luogo accogliente. 

Fate un po' di jogging sulla pista di 1,4 km dotata di rivestimento morbido, in posizione dominante sull'avenue Princesse Grace e sul litorale, o sul percorso salute di 2,5 km situato presso il Giardino Esotico, dove troverete 20 postazioni dotate di attrezzi per esercizi ginnici, nel mezzo di un uliveto di 6.600 m2; l'accesso è libero e le piste sono aperte tutti i giorni.

 Seguendo dei sentieri pedonali preesistenti, la Via Alpina collega il Principato di Monaco alla città di Trieste in Italia. Con questo itinerario, attraverserete 8 paesi dell'arco alpino: la Francia, la Germania, l'Austria, l'Italia, il Principato del Liechtenstein, la Svizzera, la Slovenia e il Principato di Monaco. 

Per quanto riguarda il territorio monegasco, la partenza e l'arrivo si fanno dalla Place du Palais. Il tracciato, segnalato in modo chiaro, prosegue attraverso i Giardini Saint-Martin e l'avenue de La Porte Neuve, attraversa la Place d'Armes per giungere al Giardino Esotico e continua in territorio francese verso la Turbie. 
Questo tracciato comprende 8 tappe nelle Alpi Marittime, dal Col de la Lombarde a La Turbie.

La montagna, vicinissima al Principato, permette la pratica di uno sport tipicamente invernale: lo sci. A due ore di strada, scegliete le stazioni francesi di Peira Cava (57 km), Gréolières (68 km), la Colmiane (89 km), Valberg (103 km), Isola 2000 (110 km), o Auron (116 km), o le stazioni italiane di Limone (82 km) o Monesi (123 km).