Il cuoco Marcel Ravin s’imbarca per l’avventura “Monaco Explorations”

Il cuoco stellato del ristorante Blue Bay Monte-Carlo organizzerà un cocktail d’eccezione sullo Yersin il prossimo 27 ot

Lo scorso 4 aprile S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco ha fatto ripartire dal Principato le esplorazioni scientifiche in mare, annunciando la campagna di ricerca “Monaco Explorations”: per tre anni il Principato metterà a disposizione della comunità scientifica internazionale lo Yersin, imbarcazione modulare e polivalente, vero e proprio laboratorio galleggiante attorno al mondo.

La prossima tappa è prevista venerdì 27 ottobre in Martinica, con la partecipazione eccezionale del cuoco stellato Marcel Ravin, del ristorante Blue Bay-Monte-Carlo Bay Hotel & Resort.

Nato a Diamant, città del sud-ovest della Martinica, il cuoco Marcel Ravin dal cuore umanistico è il primo cuoco antillano ad aver ottenuto una stella Michelin nel 2015 per il ristorante Blue Bay, aperto nel 2005 all’interno del Monte-Carlo Bay Hotel & Resort.

Il suo sostegno a favore di “Monaco Explorations”.

Fervido difensore del “mangiar bene e buono”, ma anche della tutela ambientale, il cuoco Marcel Ravin ha aderito alla campagna di ricerche oceanografiche “Monaco Explorations”. Le squadre del programma transatlantico “Sargassacee”, partito il 5 ottobre scorso da Capo Verde e attese a fine ottobre in Martinica, fanno parte di questo progetto globale cominciato il 20 agosto. L’obiettivo è sensibilizzare meglio sulla biodiversità marina e sulle problematiche inerenti al riscaldamento climatico e all’impatto dell’inquinamento. L’obiettivo della missione è rispondere alle crescenti preoccupazioni delle popolazioni antillane che, dal 2011 in poi, devono costantemente far fronte a spiaggiamenti massicci di sargassacee, con conseguenze catastrofiche su fauna e flora, nonché sulla salute e le attività dell’uomo.

Un cocktail d’eccezione

Il cuoco Marcel Ravin organizzerà un cocktail-cena d’eccezione venerdì 27 ottobre 2017 per risvegliare i palati e le coscienze, con 80 invitati presenti a bordo dello Yersin.

S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco onorerà l’evento della sua presenza e presenterà il programma di quest’operazione scientifica. L’imbarcazione verrà ormeggiata alla “Pointe Simon” nella Baie des Flamands, proprio davanti al ristorante del cuoco Marcel Ravin “La Table de Marcel”.

Un impegno forte che si spazia dalla terra al piatto

Cucinare frutta e verdura di stagione a km zero appena raccolte è più di un impegno, è una priorità per Marcel Ravin.

Al Blue Bay, ristorante del Monte-Carlo Bay, la verdura viene raccolta a pochi passi e spicca nel bel mezzo del piatto, mentre carne e pesce fungono da contorno.

Da un anno a questa parte è stata messa a segno una carta con “Mister Good Fish”, che permette di rispettare le risorse marine grazie a una lista che annovera tutte le specie da proporre, stagione per stagione.

Un altro esempio: non si serve tonno rosso poiché si tratta di una specie protetta.

Il cuoco collabora inoltre con la start-up Terre de Monaco, fondata da Jessica Sbaraglia, ideatrice degli orti biologici urbani, tra cui quello del Monte-Carlo Bay.

A proposito di...Monaco Explorations: un giro del mondo in 3 anni

Lo scorso 27 luglio, SAS il Principe Alberto II di Monaco ha dato avvio alla campagna “Monaco Explorations”. Lo Yersin ha lasciato il Principato per compiere un lungo viaggio. La campagna permetterà di studiare la biodiversità marina, l’attuazione di programmi di tutela e un’intensa campagna di mediazione per sensibilizzare sulle problematiche degli oceani e riconciliare l’umanità e il mare.

Informazioni pratiche:

Venerdì 27 ottobre 2017

Cocktail-cena dalle 19.30 / fine della serata: ore 22

Barca Yersin, ormeggiata sulla Pointe Simon, nella Baie des Flamands, Martinica

Per maggiori informazioni su “Monaco Explorations”:

http://monacoexplorations.org/