Mostra di Latifa Echakhch

Latifa Echakhch presenta un nuovo allestimento appositamente ideato per la Villa Sauber.
Da venerdì 20 aprile a domenica 28 ottobre, dalle 10 alle 18, Nouveau Musée National - Villa Sauber

 Curata da Célia Bernasconi, la mostra si riallaccia ai lontani ricordi dell’invenzione di Monte-Carlo – dalla creazione dell’Opera Garnier ai giardini lussureggianti di piante esotiche – in un connubio di impressioni e ricordi d’infanzia dell’artista.
Questo paesaggio, sospeso ai fili di una macchina teatrale immaginaria, è intimamente legato alla tradizione degli automi, a cui Latifa Echakhch si è ispirata per creare un giardino meccanico nelle sale del museo.
Nel rinnovare la tradizione del paesaggio romantico e gli aspetti ad esso associati – la contemplazione delle rovine- Latifa Echakhch ha dato vita a quest’ultima mostra della Villa Sauber prima della chiusura per lavori, facendo sua la cornice di questo luogo emblematico della Belle Epoque e il suo roseto.