Gli altri grandi appuntamenti dell'anno

  • Monaco Yacht Show
    settembre 2019
  • Les Ballets de Monte-Carlo
    ottobre 2019
  • Festival International du Cirque
    gennaio 2020
  • Le Rallye Monte-Carlo
    gennaio 2020
  • Spring Arts Festival
    marzo 2020
  • Le Bal de la Rose
    marzo 2020
  • Monte-Carlo Rolex Masters
    aprile 2020
  • Grand Prix de Formule 1 de Monaco
    maggio 2020
  • Monaco Art en Ciel
    luglio 2020

Spring Arts Festival

«Festival»  racchiude in sé il termine «festivo», che è un invito ad approfittare di ogni istante per trasformarlo in una festa che esalta il piacere di ascoltare la musica vibrante. Le  Printemps des Arts continua dal 1984 a esplorare le musiche cosiddette «classiche» per dimostrare che sono tutto fuorché classiche!
Basta ascoltarle in concerti dal format innovativo, con interpreti  disposti a rischiare  e a uscire dai sentieri battuti! Gli altri momenti del festival nascono  come esperienze da non perdere, come il Voyage surprise – appuntamento molto atteso che conduce lo spettatore in un luogo segreto – o il Monaco Music Forum, che in una giornata all’insegna della follia riunisce giocolieri, fanfara, danza…
Venite a condividere con noi questi piacevoli momenti

Brevi cenni di storia...

Fondato nel 1970 su iniziativa della Principessa Grace di Monaco, il Printemps des Arts di Monte-Carlo è un festival di musica che si svolge ogni anno in primavera a cavallo di 4 o 5 grandi week-end. È presieduto da S.A.R. la Principessa di Hannover dal 1984, che nel 2003 ha affidato la direzione del festival al compositore Marc Monnet e che ne cura lo sviluppo.
Incentrata sulla creazione com’è, la manifestazione contribuisce a fare del Principato un luogo di predilezione a ridosso della primavera per federare gli amanti delle arti e della musica. Un gusto spiccato per la diversità delle espressioni artistiche (musiche del XI fino al XXI secolo, sinfonie, opere, recital, rappresentazioni, danza…) e la volontà di mantenere un livello di qualità elevato nel presentare al pubblico i più grandi artisti del momento: queste le due caratteristiche su cui si basa il festival. Con una programmazione artistica prestigiosa, questo evento di grande rilievo della Costa Azzurra si adopera anche per scoprire e incoraggiare i nuovi talenti.
Talvolta insolito e inatteso, il Printemps des Arts di Monte-Carlo non smette mai di stupire, meravigliare e incantare il suo pubblico da più di trent’anni.
Ciò che contraddistingue il Printemps des Arts da altri festival europei è che fa della scoperta in senso lato una sua priorità, andando alla scoperta di culture musicali di altri continenti, invitandone i migliori esponenti (talvolta atipici). Basterà citare l’esempio del Congo (Orchestra Sinfonica Kimbanguiste / Kinshasa), il Royal Ballet della Cambogia, la Russia (Mariinsky Orchestra diretta dal maestro Gerviev)…ma anche un week-end dedicato al Giappone, una notte ungherese, una giornata per il Marocco, senza trascurare gli spaccati di alcuni compositori (Skrjabin, Haydn, Mahler, Berlioz, Ives…) e l’accoglienza di grandi orchestre come la Filarmonica Reale di Liegi, l’Orchestra Sinfonica della BBC, l’Orchestra Nazionale di Lione…oltre ai numerosi quartetti e gruppi classici e contemporanei di fama internazionale.  Il Printemps des Arts di Monte-Carlo propone quindi un viaggio da un continente all’altro da un’unica destinazione, in riva al Mediterraneo.
Ogni anno il festival vanta:
Più di 500 artisti ospiti
Circa 30 concerti
Più di 10 000 spettatori
Un centinaio di giornalisti accreditati della stampa scritta e audiovisiva, francese e internazionale

Sale mitiche ospitano gli spettacoli

Contribuiscono al successo Printemps des Arts quanto le performance artistiche. Ogni anno il pubblico ha modo di scoprire artisti di talento che si esibiscono in contesti d’eccezioni. La Salle Empire dell’Hotel de Paris Monte-Carlo, la Salle Garnier all’interno dell’Opera di Monte-Carlo, la Salle des Etoiles dello Sporting Monte-Carlo,  ma anche il Museo oceanografico, l’Auditorium Rainier III, la Galerie Marlborough o ancora il  Théâtre des Variétés tutti gli anni ospitano i più grandi artisti e fanno da cornice a performance straordinarie.

FESTIVAL PRINTEMPS DES ARTS DE MONTE-CARLO
12 avenue d'Ostende -  98 000 Monaco 
Tel +377 93 25 58 04
[email protected]